Gli interventi di "Riforme istituzionali"

N 125 - 29/10/97
Da il sito di Forza Italia

Bicamerale: giustizia - Berlusconi soddisfatto: la separazione delle carriere c'è di fatto.

Silvio Berlusconi è soddisfatto per le decisioni prese oggi dalla commissione Bicamerale, perché "la divisione del Consiglio superiore della magistratura in due sezioni distingue di fatto le carriere dei giudici e dei pubblici ministeri. Ci sono due organi di autogoverno amministrativo che garantiscono che finisca l'influenza forte dei pm sui giudici e quindi sulle loro carriere e i loro trasferimenti. In piu' c'è anche l'introduzione di una nuova modalita' di passaggio da pm a giudice attraverso un concorso, il che di fatto significa che ci sono due ruoli distinti''. Questi due fatti, la separazione tra le sezioni del Csm e il concorso ''realizzano in pratica due distinti percorsi e due carriere tra magistratura requirente e quella giudicante che era quello che noi volevamo ottenere".

Purtroppo, lamenta il presidente di Forza Italia, a differenza di quanto accaduto su altre questioni, ''questa volta per certi versi ho assistito ad una guerra di religione, perché non c'era ragionevolezza nelle tesi esposte dall'altra parte''. Ad esempio, spiega, dire che la separazione delle carriere comporta la soggezione della magistratura al potere politico ''non ha fondamento alcuno''. Il leader di Forza Italia ha quindi ricordato ''la risoluzione di qualche decina di giorni di fa del Parlamento europeo votata da autorevolissimi esponenti della sinistra europea'', favorevole alla separazione delle carriere. Una soluzione guardata con favore anche ''da ampi settori della magistratura giudicante, che temono di cadere in disgrazia se non accettano le tesi proposte dai potenti pool''.

Sul complesso dei lavori della Bicamerale, il Cavaliere annuncia che non ci sara' un voto finale, ma che il Polo elaborera' un documento per esprimere, anche di fronte agli elettori, il suo giudizio sul testo finale della commissione.


Intervento successivo

Intervento precedente


Indice Interventi

Indice Interventi (solo testo)