Gli interventi di "Riforme istituzionali"

N 67 - 12/01/97
Franco Ragusa

Sondaggi sorprendenti?

From: webclubp@stm.it (webmaster - movimento dei club pannella riformatori):

> Dal sondaggio Datamedia emerge che il 55,2% non sapeva che
> due referendum miravano all'abrogazione della quota proporzionale.
> Comunque su quel quesito il 64,2% dell'elettorato voterebbe per l'abrogazione.

Beh, questa e' gia' una bella notizia... se soltanto pensiamo alle percentuali bulgare del '93, non sembrerebbe essere confermato tutto questo unanimismo riguardo alla scelta del maggioritario; e il tutto senza che ci siano stati eventi particolari a favore di un ritorno al proporzionale.

> Ma l'Italia sarebbe anche contraria al nuovo finanziamento pubblico dei
> partiti, a differenza del Parlamento che ha approvato a larghissima
> maggioranza la nuova legge (nell'ultima votazione alla Camera i voti
> favorevoli erano 422, con soli 13 contrari, dunque una maggioranza che
> sfiora il 70%). Il 53,2% degli elettori, a un referendum che invocasse
> l'abrogazione di questa forma di finanziamento pubblico appena istituita,
> risponderebbe con un s.

Beh, questo dato e' ancora piu' sorprendente.
Rispetto al '93 c'e' un crollo di quasi il 40%.
E anche in questo caso, senza che ci siano stati eventi particolari, tranne il veloce varo della legge in questione nell'ultimo periodo, a favore di un ripensamento sulla vecchia legge.
Tra l'altro, nel sondaggio in questione c'e' da aggiungere che, se non ho letto male, la domanda non e' stata posta in maniera corretta: non si e' cioe' messo in evidenza che la nuova legge prevede un atto volontario da parte dei contribuenti.
Probabilmente, con la corretta formulazione della domanda (l'attendibilita' dei sondaggi e' direttamente legata alla serieta' con la quale vengono posti i quesiti) il dato avrebbe potuto assumere dimensioni ancora piu' sorprendenti, tanto piu' che il 27% degli intervistati si e' dichiarato favorevole al finanziamento pubblico cosi' come formulato nella domanda (nel referendum del '93 non si arrivo' al 10%).

Insomma, ne sono cambiate di opinioni dal '93.


Intervento successivo

Intervento precedente


Indice Interventi

Indice Interventi (solo testo)